HOME CHI SIAMO • ESPERIENZE UOMINI RISORSE  DOMANDE FREQUENTI  COME AIUTARCI

 
 

   La Vigna di Rachele sul film

Unplanned

L'equipe della Vigna di Rachele offre un caldo benvenuto
a chi ha scoperto, volendo o per caso,
questa pagina sul film Unplanned,
in arrivo in Italia nell'anno 2020.


L'attrice Robia Scott
parla del film "Unplanned":

La storia di Abby Johnson è straordinaria.
Ciò che fa impressione è il fatto che fosse così pro-choice, e complice in oltre 22.000 aborti, ma Dio ha sollevato il velo e le ha mostrato ciò di cui faceva parte. 

Non è, però, una storia di vergogna, di giudizio o che punta il dito.
E', invece, una storia di speranza e di redenzione.
Il nostro Dio è un Dio che perdona, e Dio sta utilizzando gli errori che Abby ha fatto in passato per il bene.

Consiglierei ai genitori e ai pastori della Chiesa di non considerare il film Unplanned riservato agli adulti, ma un film raccomandato e rilevante nel contesto culturale di oggi. 

Questa è una storia che vogliamo che i nostri giovani vedano.**


- Robia Scott, attrice che interpreta il ruolo di "Cheryl", capo di Abby Johnson
e Direttrice regionale della rete di cliniche Planned Parenthood


** E’ ironico che negli Stati Uniti i ragazzi sotto i 17 anni potevano vedere questo film solo in presenza di un accompagnatore adulto, ma che in molti casi un’adolescente possa abortire all’insaputa dei genitori

Robia Scott sul set di Unplanned

“The message at the heart of Unplanned is one of love, redemption, and hope.”

"Al cuore di Unplanned c'è un messaggio di amore,
di redenzione e di speranza."
 



Perché questa pagina?


nb:
Il film Unplanned doveva essere proiettato in Italia dal 20 al 22 Aprile 2020, ma l'uscita è stata rimandata per il momento. Nonostante ciò, conoscendo già il film, abbiamo deciso di offrire una visione riguardo le sue origini, nella speranza di accendere, in questo intervallo, un sempre maggiore interesse alla visione del film.

Unplanned
è uscito negli USA a Marzo 2019. In quel momento, sapendo che per molti spettatori il vedere questo film sarebbe stata un'esperienza impattante (e non facile), alcune equipes della Vigna di Rachele negli USA si sono attivate andando direttamente al cinema, dove, 
col permesso della direzione del cinema, hanno offerto un ascolto e un foglietto di risorse, entrambi indirizzati a chi entrava e usciva dal film, possibilmente portando alle spalle un'esperienza di aborto (personale, oppure di una persona cara). Insomma, si capiva che tra gli spettatori qualche remora ci poteva essere!

Dopo un'iniziale sorpresa, perplessità o scetticismo, le reazioni sono quasi sempre state positive. Io (Monika, responsabile nazionale qui in Italia) in quel periodo ero in California, e insieme ad un'amica, per ben 3 settimane abbiamo portato avanti tale iniziativa. Ricordo ancora le parole di una ragazza che si è avvicinata a me uscendo dal cinema:

"Mia mamma vi chiede scusa per essere stata scortese con voi all'entrata....
abbiamo appena visto il film... è stato importante, ma non facile da vedere.
Lei è già andata a prendere la macchina, ma mi ha mandato a chiedervi il foglietto
e anche a comunicarvi il suo "grazie" per il fatto che siate qui."


Qui in Italia,
con l'uscita di Unplanned nel 2020, possiamo aspettarci un simile impatto. Perciò, noi della Vigna di Rachele in Italia ci stiamo preparando all'uscita del film. Come da 10 anni, siamo pronti ad accogliere ogni richiesta d'aiuto. Inoltre, abbiamo preparato qui alcune risorse, nella speranza che esse siano un balsamo per l'animo ed un aiuto concreto per chiunque sia stata personalmente toccata dalle vicende trattate nel film. Chi volesse conoscere più ampiamente lo scopo di Unplanned troverà qui qualche commento che approfondisce l'argomento oltre le chiacchiere che si trovano sui social, a volte scritte da persone che forse non hanno nemmeno visto il film.

Speriamo che questa pagina vi aiuti a prendere coraggio per andare a vedere Unplanned. Se ne avete sentito parlare, e invece pensate che sia meglio astenervi, speriamo comunque che le risorse (vedere in basso) e osservazioni di questa pagina siano per voi un aiuto e un incoraggiamento.



La Vigna di Rachele è un'opera internazionale che da 10 anni accompagna donne, uomini e coppie italiane che hanno vissuto l'aborto volontario o terapeutico. La nostra equipe, presente in varie zone d'Italia e sempre disponibile via email e telefono, si mette a disposizione di chiunque possa scoprirsi desiderosa di chiedere una mano per elaborare una o più esperienze di interruzione di gravidanza.

Speriamo che la vostra lettura qui possa rappresentare l'inizio o la continuazione di un cammino che vi porterà a scoprire le benedizioni che vi aspettano ancora, nonostante ogni dolorosa esperienza in passato e ogni sfida o difficoltà del momento attuale.


La relazione tra Abby e il marito 
è uno degli elementi più belli del film

Il film Unplanned: un momento opportuno



Recensione del film di una donna prochoice


Unplanned: significato del titolo

Il titolo del film è un gioco di parole:

La clinica dove lavora Abby Johnson porta il nome Planned Parenthood, cioè la "paternità/maternità pianificata"… un ideale ormai diventato, però, un idolo. 

L’estrema importanza messa sul programmare (“plan”) in anticipo la gravidanza, trasforma ogni gravidanza non programmata (“un-planned”) in uno scarto.

La stessa parola “Un-planned”, diventata titolo del film, rappresenta, allo stesso tempo, lo staccarsi dalla Planned Parenthood.


Guardate le interviste!

In 3 video
Abby Johnson
e 4 attrici di Unplanned
ci spiegano gli scopi del film


Ashley Bratcher ("Abby", la manager della clinica) e Abby stessa
7 min.







Robia Scott ("Cheryl", la Direttrice regionale "cattiva")
6 min.
(sottotitoli chiarissimi dopo i primi 15 sec. di introduzione)





  






Abby con Jude, il bambino adottato da Abby e suo marito nel 2015

Sull'adozione Abby ha scritto:

"Vivrò sempre meravigliata davanti a questa mamma che ha affidato a noi questo suo figlio.
Non so come ringraziarla, se non crescendo suo figlio in modo tale
da fargli capire quanto sua mamma è forte e coraggiosa, e quanto ha sacrificato per lui.
Lo cresceremo per conoscere ed amare il Signore,
lo educheremo nella compassione,
misericordia e gentilezza,
lo cresceremo in modo tale da farlo diventire un bravo uomo.

Sono così grata per il dono dell'adozione aperta,
che ci permetterà di avere una relazione lungo tutta la vita
con questa bravissima mamma.
Solo Dio potrebbe essere l'archittetto di un progetto così bello!"





Il film originale chiude col seguente messaggio
che ribadisce la bellezza della vita
e la speranza che c'è per ognuno di noi:


"Ogni vita è preziosa, anche la tua.
Chiunque tu sia, uomo o donna, se desideri parlare con qualcuno
di un aborto passato, di una gravidanza in corso,
o di come impegnarti a favore della vita,
ti incoraggiamo a consultare le Risorse elencate qui in basso."



 Dopo il film Unplanned: E ora?



Dopo il film (Versione Cinema)
(eventualmente da fotocopiare fronte-retro
e offrire a chi viene a vedere il film)








UNPLANNED è un film che colpisce in vari modi.

Forse potresti aver bisogno di elaborare e risanare
una precedente esperienza di aborto.

Forse lavori in un ambito socio-sanitario
in cui si effettuano le interruzioni di gravidanza.

Forse sei incinta, in dubbio se portare avanti questa gravidanza
e non sai con chi parlarne.


Forse vuoi impegnarti a favore della vita, promuovendo un'alternativa all'aborto,
o sostenendo chi aspetta un figlio, ma si trova in difficoltà.

Ci sono delle persone pronte ad offrirti un ascolto premuroso,
persone che ti aspettano se vorrai parlare.

Qui di seguito trovi un elenco di opere che potranno aiutarti
o ti metteranno in contatto con persone
che condividono una  visione a favore della vita:

DOPO L'ABORTO:

Il Mandorlo  (Piemonte) 392 37 79 467
http://www.post-aborto.it/

La Vigna di Rachele 099 7724.518
http://www.vignadirachele.org/index.html

Progetto Rachele  099 7724 518
http://www.progettorachele.org/

Fede e Terapia  800 969 878
http://www.advm.org/fede-e-terapia/

DOPO ALTRE PERDITE IN GRAVIDANZA:

Ciao, Lapo: sostegno in ogni forma di lutto perinatale
https://www.ciaolapo.it/
347 046 5494

Singole psicologhe/psicoterapeute che si occupano di post-aborto:
contattare La Vigna di Rachele via email (info.vignadirachele@yahoo.it)
per ricevere eventualmente
un riferimento personalizzato



INCINTA ADESSO?

SOS Vita  800 813 000
http://www.sosvita.it/

Servizio Maternità Difficile (Associazione Papa Giovanni XXIII)
https://www.apg23.org/it/maternita_difficile/
Numero Verde: 800 035 036
maternita.difficile@apg23.org

Segretariato Sociale per la vita di Roma, A.P.S.
http://www.segretariatoperlavita.it/page/home.php
06 8085 155 oppure 06 3751 7501
segretariato.vita@virgilio.it

Servizio Accoglienza alla vita Bologna  051 433 473
http://www.sav.bologna.it/
info@sav.bologna.it

Aiuto svizzero per madre e bambino (ASMB)  dalla Svizzera 0800 811 100
https://asmb.ch/

Ninna ho: per proteggere mamma e bimbo...
Se non puoi tenere il tuo bambino, hai un'alternativa.
https://www.ninnaho.org/

DIAGNOSI PRENATALE INFAUSTA:

La Quercia Millenaria  320 801 0942
http://www.laquerciamillenaria.org

Il cuore in una goccia  393 850 56 74
https://www.ilcuoreinunagoccia.com/
info@ilcuoreinunagocca.com


PER COLLABORARE A FAVORE DELLA VITA:

ProVita & Famiglia ONLUS
https://www.provitaefamiglia.it

Movimento per la Vita
http://www.mpv.org





Sito del film italiano:





Per tornare sulla HomePage della Vigna di Rachele
clicca QUI




Questo sito web non è un sito di consulenza psicoterapeutica professionale, nè deve sostituire la consulenza di un professionista abilitato.
A volte l'esperienza di un aborto può creare intense emozioni che forse non potete gestire adeguatamente da soli.
In caso di necessità rivolgetevi ad un professionista abilitato.
 
© 2008-2020 Monika Rodman, Vigna di Rachele/Rachel's Vineyard Ministries™. Tutti i diritti riservati.
 
 
©2020 Rachel's Vineyard Ministries™